Finanziamenti Europei in Italia: 4 regioni si dividono il 70% dei fondi

finanziamenti-europei

Il Rapporto ASTER relativo allo SME Instrument (Horizon 2020) rivela che le imprese attive in Lombardia, Emilia Romagna, Lazio e Piemonte sono beneficiarie del 70% dei finanziamenti europei concessi per iniziative di ricerca e innovazione.

«In Italia – spiega Paolo Bonaretti, direttore generale di ASTER – abbiamo imprese in grado di fare buoni progetti innovativi e ottenere i finanziamenti per portarli avanti. Un dato sicuramente positivo sono le buone performance delle start up innovative, che rappresentano il 21% delle PMI beneficiarie dello SME Instrument, segno che il fenomeno start up è rappresentato da imprese con concrete capacità progettuali e in grado di affrontare le sfida del mercato e la competitività europea. Aster, attraverso lo sportello APRE, è in prima linea nell’offrire alle aziende del territorio servizi di orientamento e accompagnamento per accedere ai finanziamenti europei.»

Per quanto riguarda l’Europa intera, l’Italia si piazza benissimo occupando il secondo posto tra le nazioni più finanziate 326 progetti. La Spagna primeggia sia per numero di progetti approvati (432) al terzo posto l’Inghilterra (282 progetti) e al quarto la Germania (157 progetti).

Lascia un commento

(Non sarà pubblicata)
(compreso http://)


9 × cinque =

Attenzione: Puoi usare solo questi tag html:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>