Parte il programma di aiuti umanitari dell’UE per i rifugiati turchi

Il Commissario Stylianides, intervenendo ad Ankara, ha dichiarato: “Sono fiducioso che gli aiuti umanitari dell’UE faranno davvero la differenza per i rifugiati in Turchia e aiuteranno 1 milione di persone. L’avvio del nostro nuovo programma qui in Turchia oggi è un chiaro esempio della collaborazione stretta tra l’UE e la Turchia per individuare insieme modalità innovative per far fronte ad una delle maggiori sfide umanitarie del nostro tempo.”

Il Commissario parteciperà ad Ankara all’inaugurazione ufficiale del programma di aiuti da 348 milioni di euro chiamato “rete di sicurezza sociale d’emergenza (ESSN)” insieme alla direttrice esecutiva del Programma alimentare mondiale Ertharin Cousin.

Il Commissario renderà visita anche ad alcuni progetti umanitari dell’UE finanziati nel quadro dello strumento per i rifugiati in Turchia, compreso un centro sociale per i rifugiati siriani gestito dalla Mezzaluna rossa turca e un centro di sostegno per la protezione dei minori sostenuto dall’Associazione per la solidarietà con i richiedenti asilo (ASAM) e dall’UNICEF.

Articolo pubblicato da: https://ec.europa.eu/italy/news/20160926_stylianides_ankara_it

Lascia un commento

(Non sarà pubblicata)
(compreso http://)


3 × = diciotto

Attenzione: Puoi usare solo questi tag html:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>